Eliane Arditi

Docente e commissario

Nasce ad Alessandria d’Egitto e trasferitasi in Italia nel 1947, inizia a studiare danza. Decisa a intraprendere la professione di ballerina classica, si trasferisce a Parigi a 16 anni dove si perfeziona sotto la guida di Ljubov Egorova.

Il suo primo impegno professionale è come ballerina solista presso la compagnia “Théatre d’Art du Ballet” di Parigi diretta da Vitale Fokine, figlio di Michael.

Nel 1957 viene ammessa alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala dove si diploma l’anno dopo ed entra, a pieni titoli, nel corpo di ballo del Teatro alla Scala dove lavora con i maggiori coreografi dell’epoca quali George Balanchine, Leonid Massine, John Cranko, David Lichine, ricoprendo anche qualche ruolo solistico. Nel 1963 lascia la professione per dedicarsi all’insegnamento. Nel 1978 entra alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala in qualità di insegnante di danza classica accademica dove resta fino al 2003.
Durante i suoi 25 anni di insegnamento presso la Scuola di Ballo partecipa in qualità di maitre a tutti gli spettacoli della Scuola di Ballo e agli spettacoli del Teatro in cui sono coinvolti gli allievi e ricopre, a volte il ruolo di coreografa.

Nel 2007, richiamata dal direttore, Frederic Olivieri, rientra alla Scuola di Ballo della Scala dove ricopre a tutt’ora il ruolo di coordinatrice didattica dei corsi di propedeutica.

Dal 2008 è docente di propedeutica al Corso per Insegnanti di Danza Classico-Accademica dell’Accademia Teatro alla Scala.